Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
Procedimenti di:
Mobilità
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Aree Tematiche ›› Ambiente, Territorio e Mobilità ›› Mobilità ›› Mare d'estate ›› Mare d'estate - Stagione 2011

Mare d'estate - Stagione 2011

 

Viabilità, trasporto pubblico e parcheggi

Aree di sosta a pagamento per autoveicoli (periodo dal 23 aprile fino al 4 settembre 2011)
- Località Marina di Ravenna: Viale della Pace, Viale delle Nazioni
- Località Punta Marina Terme: Lungomare Cristoforo Colombo
- Località Lido di Dante: Viale G. Del Duca, Viale Piccarda

La sosta è a pagamento:
- nelle giornate del venerdì e nel giorno 1° giugno dalle ore 20.00 alle ore 2.00 del giorno successivo
- nelle giornate del sabato e nei giorni 24 aprile e 14-15 agosto, dalle ore 9.00 alle ore 2.00 del giorno successivo
- nelle giornate della domenica e nei giorni 25 aprile e 2 giugno, dalle ore 9.00 alle ore 22.00.
La sosta deve avvenire negli appositi spazi delimitati dalla segnaletica orizzontale blu.

Le Tariffe:
- Tariffa diurna (dalle ore 9,00 alle ore 18,00): €. 0,50/ora, con possibilità di forfait diurno dalle ore 9,00 alle ore 18,00 per € 3,00 complessivi.
- Tariffa serale - notturna (dalle ore 18,00 al termine): €. 1,00/ora, con possibilità di forfait serale - notturno dalle ore 18,00 fino al termine per € 4,00 complessivi.
- Tariffa forfetaria giornaliera (dalle ore 9,00 al termine): €. 7,00 complessivi.
Sosta minima acquistabile: €. 0,50 pari a 60 minuti nella fascia diurna e a 30 minuti nella fascia serale - notturna.

Punta Marina Terme: trasporto con Navetto Mare (dal 23 aprile al 4 settembre)
Nei week end sarà possibile raggiungere la spiaggia di Punta Marina Terme con i bus navetta gratuiti di Atm, “Navetto Mare”, a servizio degli automobilisti che lasciano l’auto nell’area di sosta di Via Trieste.

Marina di Ravenna: trasporto con Navetto Mare (dal 23 aprile al 4 settembre)
Nei week end sarà possibile raggiungere la spiaggia di Marina di Ravenna con i bus navetta gratuiti di Atm, “Navetto Mare”, a servizio anche degli automobilisti che lasciano l’auto nelle 2 aree di sosta (del Marchesato e di Via Trieste) .

Marina di Ravenna: regolamentazione transito autobus e pullman (dal 23 aprile al 4 settembre)
A Marina di Ravenna, dal 23 aprile al 4 settembre, sarà vietato il transito di autobus/pullman (non di linea e non singolarmente autorizzati) in viale della Pace (nel tratto compreso fra il lungomare Colombo e viale della Nazioni), viale delle Nazioni (nel tratto compreso fra viale della Pace e viale Ciro Menotti), in viale Ciro Menotti (nel tratto compreso fra viale delle Nazioni e via Trieste), in via Trieste (da viale Ciro Menotti verso nord), nella sottostrada di viale Ciro Menotti (nel tratto compreso tra il civico 81 e il civico 111), in via Maria Bartolotti, in via Marmarica e in via Fabbrica Vecchia.
Pertanto i pullman dovranno lasciare i passeggeri nei parcheggi di via Trieste o di via del Marchesato, dai quali nei fine settimana sarà attivo il servizio gratuito di bus navetta “Navetto Mare”, gestito da Atm per conto del Comune, diretto al lungomare di Punta Marina (dal parcheggio di via Trieste) e di Marina di Ravenna (dai parcheggi di via Trieste e di via del Marchesato).

ZTL in zona Rivaverde a Marina di Ravenna
Dal 22 aprile al 25 settembre sarà istituita la ztl in via Rivaverde, a Marina di Ravenna.

Servizio Traghetto fra Porto Corsini e Marina di Ravenna
In considerazione del previsto incremento di traffico nelle località balneari durante la primavera/estate 2011, sono stati definiti con il Comune di Ravenna i potenziamenti per il servizio di traghetto fra Porto Corsini e Marina di Ravenna, come indicato:
“Raddoppio del servizio” traghetto, dalle ore 14.00 alle ore 21.00, nelle seguenti giornate: 24 e 25 aprile, 1° maggio e 2 giugno 2011.
L’utilizzo contemporaneo di entrambi i natanti durante le ore di traffico più intenso è finalizzato alla velocizzazione del servizio, con l’obiettivo di fluidificare il traffico tra le sponde del Canale ed evitare ai Clienti di prolungare le attese agli imbarchi.
Nei week-end a partire dal 29 aprile, nelle notti tra il venerdì ed il sabato e tra il sabato e la domenica, l’orario di servizio viene prolungato fino alle 2.00: il primo prolungamento avviene pertanto nel week-end 29/30 aprile e viene riproposto per il 6-7 maggio, 13-14 maggio, 20-21 maggio e 27-28 maggio.
Nelle altre giornate di maggio, il traghetto osserva l’orario invernale con inizio alle ore 5.00 e termine alle ore 0.30.
Dal 1° giugno entra in vigore l’orario estivo, con inizio del servizio giornaliero alle ore 5.00 e termine alle ore 2.00 (valido fino all’11 settembre 2011).
Dall’11-12 giugno e durante i fine settimana fino al 21 agosto: “raddoppio” del servizio negli orari di maggiore affluenza. Il “raddoppio”, con utilizzo contemporaneo di entrambi i traghetti, è stato disposto per le giornate del sabato e della domenica e per tutti i giorni dall’8 al 15 agosto.
Servizio “no stop” nelle notti tra il venerdì ed il sabato e tra il sabato e la domenica nel periodo dal 10 giugno al 21 agosto. Il servizio “no stop” si effettua anche tutte le notti nel periodo di Ferragosto (dal 7 al 15 agosto 2011).
Nei week-end nelle notti tra il venerdì ed il sabato e tra il sabato e la domenica, l’orario di servizio viene prolungato fino alle 2.00:
Durante i fine settimana fino al 22 agosto: “raddoppio” del servizio negli orari di maggiore affluenza. Il “raddoppio”, con utilizzo contemporaneo di entrambi i traghetti, è stato disposto per le giornate del sabato e della domenica e per tutti i giorni dal 9 al 15 agosto.