Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Aree Tematiche ›› Comunicazione pubblica e informazione ›› Ufficio Stampa e Comunicazione ›› Comunicati ›› Comunicati dell'ufficio stampa ›› Ravenna femminile plurale, una città di tutti e di tutte

Ravenna femminile plurale, una città di tutti e di tutte

Sono ancora aperte le iscrizioni per tre appuntamenti nei quali affrontare le sfide migratorie con un forte approccio di genere, promuovendo città sostenibili, resilienti e inclusive, organizzati e finanziati nell’ambito del progetto Shaping Fair Cities- Agenda 2030, DGR. n.1333/19. Il progetto è finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma Development education and awareness raising (DEAR), sostenuto da Comune di Ravenna, assessorati Politiche di genere e immigrazione, e Villaggio Globale
Il primo appuntamento è per venerdì 21 agosto, alle 18 nel parco pubblico della Rocca Brancaleone con “Razzismo. Gli atti, le parole e la propaganda” seminario di dialogo con Annamaria Rivera a partire dal suo recente libro (edizioni Dedalo 2020) un’opera che aiuta a riflettere su quanto ci circonda. Per decostruire pre-concetti, per fare attenzione alle parole, per svelare i nessi persistenti tra specismo, sessismo e razzismo. Conduce l’incontro Maria Paola Patuelli. Il seminario, aperto al pubblico, è pensato in particolare per gli operatori dei servizi sociali e culturali che accolgono “lo straniero”. Iscrizioni redazione@femminilemaschileplurale.it. Evento a cura di FMP Femminile Maschile Plurale
Il secondo appuntamento ci sarà sabato 29 agosto e sabato 5 settembre, alle 9.30. Il workshop on line “Le ragazze stanno bene a Ravenna” sarà un laboratorio per ragazze e ragazzi con Giulia Perona e Giulia Cuter di Senza Rossetto. Durante le due mattinate si elabora, insieme alle due autrici del libro Le Ragazze Stanno Bene (ed. Harper Collins), un piano di comunicazione d'impatto per la città di Ravenna, incentrato sulla parità di genere e sul sessismo nella nostra lingua. I concetti e gli slogan saranno poi stampati su grandi pannelli e posizionati in alcuni punti nevralgici della città, perché tutta la comunità possa trarne una crescita personale.
Iscrizioni casadelledonneravenna@gmail.com (max 30 partecipanti).
Evento a cura di Casa delle Donne Ravenna.
Il terzo appuntamento si svolgerà sabato 19 settembre, alle 19 nei Giardini Speyer. Ci saranno la presentazione del progetto e dei risultati del workshop con esposizione dei pannelli stampati e la presentazione del libro “Le ragazze stanno bene”. Evento a cura di Casa delle Donne Ravenna.
In caso di maltempo gli eventi all’aperto saranno trasferiti nella sede di CittAttiva in via Carducci a Ravenna.
I testi presentati agli incontri verranno donati alle biblioteche pubbliche del sistema urbano di Ravenna.