Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Eventi ›› Viva Dante 2020

Viva Dante 2020

 
dal 05/09/2020 al 30/11/2021
Categorie: Eventi multipli / Mostre / Musica / Teatro

Iniziative ed eventi per la celebrazione del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri

Dante Alighieri, esule da Firenze, trovò rifugio a Ravenna, dove scrisse parte del Purgatorio e il Paradiso, e qui si spense il 13 settembre 1321.

Ogni anno la città di Ravenna, sua ultima patria per un seppur breve periodo di tempo, rende omaggio al Sommo Poeta con una ricca programmazione che celebra la sua figura e la sua poetica.

Con un crescendo di energie che caratterizzerà il VII Centenario della sua morte (1321 - 2021), Viva Dante offre un calendario di moltissimi appuntamenti ed eventi che si rivolgono a ogni tipo di pubblico con approfondimenti scientifici e occasioni partecipative e di confronto.

Emblematico in questo senso è l’ANNUALE, apertura delle celebrazioni nel segno della commemorazione della morte di Dante che, per tradizione, si colloca nella seconda domenica di settembre, contrassegnato dalla Cerimonia del Dono dell’Olio da parte del Comune di Firenze.

E' stato il Presidente della Repubblica SERGIO MATTARELLA ad aprire il 5 settembre 2020 a Ravenna le Celebrazioni del Settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri che coinvolgeranno la città, l'Emilia-Romagna e l’Italia intera fino a settembre del 2021, quando un concerto del maestro Riccardo Mutisaluterà la conclusione degli eventi dedicati al Padre della Lingua Italiana in questa così importante ricorrenza.

Con la regia del Comune di Ravenna, il sostegno della Regione Emilia-Romagna, l’apporto del Comitato dantesco di Ravenna, il coinvolgimento delle eccellenze culturali cittadine, si propone un complesso di iniziative che comprendono eventi istituzionali, letterari, espositivi, performativi, didattici e di ricerca, accompagnati da interventi strutturali che lasceranno un segno tangibile di questo settimo centenario, in un percorso che oltrepasserà il 2021.

Elenco cronologico dei principali eventi 2020/2021 (.pdf)

--------------------------------

CELEBRAZIONI DANTESCHE - EVENTI PRINCIPALE

Avvio delle Celebrazioni

5 settembre 2020
Tomba di Dante, ore 20.30
Riapertura della Tomba e del Quadrarco dopo i restauri Inaugurazione ufficiale
alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Luzzasco Luzzaschi (ca. 1577-1637) Quivi sospiri
(dal secondo libro dei madrigali a cinque voci, 1576)
Divina Commedia, Inferno, Canto III, vv. 22-27

Joanne Metcalf (1958) Io sono amore angelico (da Il nome del bel fior, 1998)
Divina Commedia, Paradiso, Canto XXXIII, vv. 103-111 Ensemble vocale Voces Suaves
Piazza S. Francesco, ore 21.00

Concerto

Franz Liszt (1811-1886) Fantasia quasi Sonata - Après une Lecture de Dante, 1849k pianoforte Yulianna Avdeeva

Gaetano Donizetti Il conte Ugolino per baritono e pianoforte dal Canto XXXIII dell’Inferno, 1828
baritono Luca Micheletti pianoforte Davide Cavalli
Elio Germano legge il Canto XXXIII del Paradiso

Inclusa est Flamma

Classense - Corridoio grande, dall’11 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
Dante gli occhi e la mente. Inclusa est Flamma
Il Settecentenario della morte di Dante rievoca le celebrazioni svoltesi a Ravenna tra il 1920 e il 1921 in occasione del VI Centenario della morte del poeta, quando la città divenne capitale internazionale del "culto" dantesco.
A cura di Benedetto Gugliotta

699° Annuale della morte di Dante e Transitus

13 settembre 2020

Basilica di San Francesco, ore 9.30
Messa di Dante con card. José Tolentino Calaça de Mendonça

Piazza San Francesco
Azione corale di Marco Martinelli ed Ermanna Montanari, con Chiara Lagani e i cittadini del Cantiere Dante
Ermanna Montanari e Marco Martinelli, fondatori e direttori artistici del Teatro delle Albe, sulla scorta del Cantiere Dante – lo straordinario progetto da loro ideato e diretto, realizzato su commissione di Ravenna Festival con il sostegno del Comune di Ravenna e della Regione Emilia- Romagna – realizzeranno per l’Annuale dantesco un’azione corale, guidata da artisti disposti a lasciarsi a loro volta guidare da Dante, coinvolgendo insieme ai cittadini di Ravenna e di altre città d’Italia, Chiara Lagani, fondatrice di Fanny & Alexander, musicisti, cantanti e cori vocali. L’Azione si chiuderà con la lettura di Ermanna Montanari del Canto V dell’Inferno.

Tomba di Dante
Cerimonia dell’olio
con i Sindaci di Ravenna e Firenze e i gonfaloni delle città dantesche

Teatro Alighieri, ore 11.45
Umbriferi Prefazi
Prolusione del Presidente del Comitato Nazionale Dantesco, Carlo Ossola

Reportage di Alex Majoli

Basilica di San Francesco, ore 21.00
Dantis Poetae Transitus
Con card. José Tolentino Calaça de Mendonça, bibliotecario e archivista di Santa Romana Chiesa

L’ora che volge il disio

Tomba di Dante, dal 14 settembre 2020. Dal lunedì al venerdì ore 17.30, sabato e domenica ore 18.30
L’ora che volge il disio. Le cittadine e i cittadini leggono la Commedia
Avvio della lettura quotidiana della Commedia presso la Tomba.

Il Dante di Guerrini

Biblioteca Classense- manica lunga, dal 19 settembre 2020 all’8 novembre 2021

Il Dante di Guerrini. Disegni danteschi di Giovanni Guerrini alla Biblioteca Classense Il nucleo di disegni danteschi di Giovanni Guerrini costituisce il cuore di questa mostra: il fondo è stato recentemente acquistato dalla Biblioteca Classense. Giovanni Guerrini fu artista poliedrico ed ebbe con Ravenna un legame privilegiato poiché fu per molti anni docente all'Accademia di Belle Arti e poi direttore della Scuola di Mosaico cittadina. In occasione dell'apertura del Centenario dantesco, la Classense espone i piccoli, raffinati bozzetti che l'artista realizzò per la Divina Commedia.
A cura di Daniela Poggiali

La Divina Commedia nel mondo

Basilica di San Francesco, venerdì 25 settembre, ore 21.00
La Divina Commedia nel mondo: le versioni inglesi della Divina Commedia
Presentazione delle traduzioni inglesi con Heather Webb. Lettura di un canto.
Conferimento Lauro Dantesco ad honorem

Paolo Roversi - Studio Luce

MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna, dal 10 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021

Paolo Roversi - Studio Luce
A cura di Chiara Bardelli Nonino. Scenografie di Jean-Hugues de Chatillon. Progetto esecutivo Silvestrin & Associati

Il Comune di Ravenna, l’Assessorato alla Cultura e il MAR – Museo d’Arte della Città di Ravenna, presentano la mostra personale Paolo Roversi - Studio Luce, dedicata al grande fotografo ravennate. Realizzata con il prezioso contributo di Christian Dior Couture, Dauphin e Pirelli, main sponsor l’autore mette in mostra i suoi lavori più recenti. In omaggio all’anniversario dantesco, viene celebrata la figura della musa, Beatrice viene qui interpretata in chiave contemporanea da donne leggendarie come Natalia Vodianova, Kate Moss, Naomi Campbell e Rihanna.

 

Conversazioni dantesche e Sguardi sulla moda al tempo di Dante

Sala Dantesca – Sala Muratori, Biblioteca Classense, martedì 13, 20, 27 ottobre 2020, ore 17.30
L'aere sì pien di malizia. Contagio e contaminazione fra biologia e cultura. Conversazioni dantesche

Un tema dantesco di assoluta contemporaneità è quello del contagio. Verrà proposto attraverso incontri di carattere interdisciplinare che coinvolgono gli studenti universitari, frutto della collaborazione tra Comune di Ravenna e il Dipartimento di Beni Culturali.
A cura di Sebastiana Nobili e Luigi Canetti. Con la partecipazione di Donata Luiselli, Claudio Franceschi, Vincenzo Matera, Ivo Quaranta, Nicola Bonazzi, Pier Mario Vescovo.
Sala Dantesca – Sala Muratori, Biblioteca Classense, martedì 3,10,17,24 novembre e 1 dicembre 2020, ore 17.30

Sguardi sulla moda al tempo di Dante

La moda come strumento di conoscenza del tempo di Dante e chiave di lettura di alcuni aspetti della nostra contemporaneità: questo il tema del progetto nato dalla collaborazione tra Dipartimento di Beni Culturali e Comune di Ravenna.
A cura di Maria Giuseppina Muzzarelli e Elisa Tosi Brandi con Franco Franceschi, Alessandro Volpe e Thessy Schoenholzer Nichols .

Letture Classensi

Sala Dantesca – Sala Muratori, Biblioteca Classense, ore 17.30

Cinquant’anni di «Letture classensi»: lingua, storia e modernità di Dante

  • 21 novembre 2020 - Giuseppe Ledda, Gli studi danteschi internazionali nello specchio delle «Letture Classensi»
  • 28 novembre 2020 - Luca Serianni, Le forme del testo: gli studi filologici, linguistici e retorici nelle «Letture Classensi»
  • 5 dicembre 2020 - Natascia Tonelli, Percorsi danteschi della modernità nelle «Letture Classensi»
  • 12 dicembre - Elisa Brilli, Dante e la storia: gli studi storici nelle Letture classensi
Transmissions XIII

6, 27, 28, novembre 2020
Festival di musica sperimentale e d’avanguardia che esplora i territori più innovativi della musica contemporanea, una ricerca attorno al mondo alla scoperta delle sonorità di confine. La tredicesima edizione comprende una vera e propria “eco risonante” nei luoghi che hanno ispirato Dante per completare la sua opera, attraverso un programma di residenze site specific con un collettivo di ospiti internazionali.
A cura di Francesco Donadello.

Trilogia d’Autunno 2020: la Danza, la Parola e il Canto

Teatro Alighieri, 6, 8, 10, 12 e 13 novembre 2020
Metànoia di e con Sergei Polunin
Poca favilla gran fiamma seconda – Paradiso I, 34 Prima mondiale su commissione di Ravenna Festival

Palazzo Mauro De Andrè, 7 e 11 novembre 2020
Dal ciel sino all’inferno
Scene dalla tragedia di Johann Wolfgang Goethe (Faust I und II)
Musica di Robert Schumann (Szenen aus Goethes Faust, selezione dall’opera) Maestro concertatore e direttore Antonio Greco
Adattamento drammaturgico e regia Luca Micheletti Orchestra e Coro Luigi Cherubini

Dante. Gli occhi e la mente

Chiesa di San Romualdo presso Biblioteca Classense di Ravenna, dal 5 marzo al 4 luglio 2021
Le Arti al Tempo dell’esilio
A cura di Massimo Medica
In mostra opere suntuarie, sculture, manuscritti miniati e pitture presenti al tempo dell’esilio che Dante affronta dal 1302, qui introdotti dalla presenza della scultura di papa Bonifacio VIII, che lo costrinse a girovagare per le varie corti dell’Italia settentrionale.
Un percorso articolato che ripercorre, l’arte italiana tra XIII e XIV secolo, connotato da profonde mutazioni e novità, presentate attraverso l’esposizione di varie opere suntuarie, di sculture, di manoscritti miniati e pitture.

MAR - Museo d’Arte della città di Ravenna, dal 19 marzo 2021 al18 luglio 2021
Un’epopea pop
A cura di Giuseppe Antonelli e con la curatela d’arte contemporanea di Giorgia Salerno e Davide Caroli
Il nome di Dante, le sue parole, il suo inconfondibile profilo rappresentano da tempo un’icona della cultura in Italia e della cultura italiana nel mondo.
La mostra propone una raccolta di testimonianze letterarie, grafiche legate all’iconografia dantesca. Dalla produzione del merchandising alle citazioni in musica, nel cinema e nei fumetti. Una sezione separata sarà dedicata ad un percorso d’arte contemporanea. Un contrappunto che vedrà le opere di artisti contemporanei scelte in attinenza ai temi danteschi come il viaggio, l’esilio, la figura femminile, le anime e l’ascesa.

Dante e la poesia contemporanea

Marzo 2021
Evento nazionale di poesia, in occasione del Dantedì.
Coordinamento del prof. Marco Bazzocchi, delegato del Rettore alle iniziative culturali dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

Dantedì

25 marzo 2021
Giornata di festa per Dante
Festa della città in collaborazione con Ravenna Teatro

Notte d’Inferno

Aprile 2021
Notte d’oro Spring
Protagonista la grande poesia internazionale in dialogo con la musica contemporanea per una festa che unirà cultura alta e popolare, pubblico adulto e giovane in una serie di iniziative ispirate all’Inferno di Dante. Il programma curato da ScrittuRa festival e Bronson Produzioni sarà ricchissimo, multidisciplinare e diffuso e coinvolgerà diversi luoghi simbolo della città.
Reading e performance musicali a cura di Matteo Cavezzali e Christopher Angiolini

Nel nome di Dante

Palazzo dei Congressi, 12 maggio 2021
Colloqui internazionali su Dante che toccano le città dove visse il poeta. A Ravenna tappa conclusiva sarà ospite Marylinne Robinson.
In collaborazione con ADI Associazione degli Italianisti

Congresso Internazionale Dantesco

Sala Dantesca della Biblioteca Classense e Palazzo Corradini, dal 26 al 29 maggio 2021

Congresso Internazionale Dantesco “Alma Dante” 2021
In collaborazione con Università di Bologna. A cura di Marco Veglia, Giuseppe Ledda, Angelo Mangini e Sebastiana Nobili.
Key note speaker: Teodolinda Barolini, Lina Bolzoni, Giorgio Inglese, Zygmunt Baranski, Emilio Pasquini.

La Divina Commedia 2017-2021

Tomba di Dante, Teatro Rasi, giardino del Teatro Rasi, Loggetta Lombardesca, giugno-luglio 2021

Chiamata pubblica per il poema di Dante Alighieri. Nel 2021 sarà il turno di Paradiso, terza anta de La Divina Commedia 2017-2021, presentando così l’intero trittico a Ravenna che verrà messo in scena nell’arco di un’unica giornata, dal pomeriggio alla notte, in tre diversi luoghi, partendo in corteo-processione dalla Tomba del Poeta.
Ideazione, direzione artistica e regia Marco Martinelli e Ermanna Montanari.
Produzione Ravenna Festival/Teatro Alighieri in collaborazione con Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Comune di Ravenna
Ravenna Festival XXXII edizione

Giovani Artisti per Dante

Chiostri francescani, giugno-luglio 2021, ore 11.00

Giovani Artisti per Dante – V edizione
Il bando internazionale “Giovani Artisti per Dante”, che giunge alla sua V edizione, dà la parola alla nuova generazione di creativi che ogni giorno celebrano, riscoprono, esplorano lo straordinario lascito di Dante.
Organizzato dal Ravenna Festival, in collaborazione con la Società Dante Alighieri e con la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.
Ravenna Festival XXXII edizione

Dante nei cinque continenti

2021 – Europa, USA, Sudamerica, Africa, Asia
di Marco Martinelli e Ermanna Montanari

Marco Martinelli e Ermanna Montanari, con la collaborazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e partner del mondo del teatro, della cultura, dello studio dantesco, partendo dal trittico per Ravenna Festival, che ne rimane fecondo epicentro, porteranno la poesia dantesca in 5 continenti.
Produzione Teatro delle Albe/Ravenna Teatro in collaborazione con Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

700° Annuale della morte di Dante

Municipio di Ravenna, Piazza del Popolo 1, 12 settembre 2021

Celebrazione solenne dei 700 anni della morte di Dante, con cerimonia dell’olio alla presenza delle massime autorità civili e religiose, prolusione, azione corale e Messa di Dante.

Concerto a conclusione delle celebrazioni dantesche

Piazza S. Francesco, 12 settembre 2021, ore 21.00, 13 settembre Verona, 14 settembre Firenze

Concerto straordinario di chiusura delle celebrazioni dantesche
Direttore Riccardo Muti
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino e Orchestra della Fondazione Arena di Verona

Letture Classensi e Conversazioni dantesche

Sala Dantesca – Sala Muratori, Biblioteca Classense, martedì di ottobre-novembre 2021

Convegno Internazionale di Studi danteschi

Sala Ragazzini, Centro Dantesco Frati minori conventuali, 12-13 novembre 2021

Convegno Internazionale di Studi danteschi. L’esperienza di Dante.

a cura del Centro Dantesco – Sezione Studi e Ricerche, in collaborazione con Comune di Ravenna

VII Biennale del Mosaico

Ottobre-novembre 2021