Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› La Città ›› Informazioni generali sulla città ›› Immagini ›› Porta Nuova

Porta Nuova

Porta Nuova

Fu eretta nel XVI secolo e fu arricchita anch'essa dei preziosi marmi prelevati dall'appena demolita Port'Aurea. Durante il primo periodo di dominio di Venezia, nel quale si procedette a fortificare le mura ed a costruire bastioni e roccaforti, questa Porta venne chiusa perché consentiva l'accesso alla strada per Rimini, in direzione della quale potevano provenire attacchi nemici pericolosi per la città. Fu chiamata anche Porta Gregoriana, in onore di papa Gregorio XIII (1502-1585). Restaurata nel 1653 per ordine del cardinal legato Stefano Donghi, la si volle titolata Porta Pamphilia, dal casato di papa Innocenzo X, pontefice dal 1644 al 1655. Dopo l'unità d'Italia, venne anche chiamata Porta Garibaldi, per via dell'omonima strada che da qui partiva