Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› La Città ›› Informazioni generali sulla città ›› Immagini ›› Porta Serrata

Porta Serrata

Porta Serrata

Porta Serrata, detta anche Anastasia, Giulia o Cybo, è ubicata sul lato nord della cinta muraria ed anticamente era chiamata Porta Anastasia, forse dall'omonima potente famiglia ravennate degli Anastagi o Anastasi. In origine, la porta era eretta una cinquantina di metri più a ovest; dopo la cacciata dei Da Polenta, i Veneziani, temendo un assalto da questa porta da parte dei seguaci di Ostasio Da Polenta, la fecero chiudere conferendole così il nome di Porta Serrata. Nel 1511, in occasione di una sua visita alla città, papa Giulio II ne ordinò la riapertura con grande soddisfazione della popolazione e comandò che la porta fosse chiamata, in suo onore, Porta Giulia. Nel 1582, il cardinal legato Ferreri fece atterrare la Porta facendola ricostruire ed ornandola di marmi ancora una volta prelevati dalla romana Port'Aurea appena demolita. Ma anche la nuova porta conserverà il nome di Porta Serrata, senza mutarlo.