Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Notizie di copertina ›› Provvedimenti antismog: prorogata al 31 marzo la deroga al divieto di circolazione per i veicoli diesel M1 Euro 3

Provvedimenti antismog: prorogata al 31 marzo la deroga al divieto di circolazione per i veicoli diesel M1 Euro 3

Con l’ordinanza 1804 è stata prorogata al 31 marzo dell’anno prossimo la deroga, inizialmente prevista in via sperimentale fino al 31 dicembre di quest’anno, che consente ai veicoli diesel M1 Euro 3 di cittadini residenti e/o domiciliati nell’area urbana sottoposta alle limitazioni previste dal “Piano aria integrato regionale” di circolare all’interno della stessa.
La proroga è stata decisa, come si legge nell’ordinanza, considerando tra l’altro che, in virtù della maggiore superficie soggetta alle limitazioni rispetto al minimo previsto, il bilancio dei veicoli ammessi alla circolazione non risulta peggiorativo; e considerata l’opportunità di concedere ulteriore tempo alla cittadinanza per organizzare le modalità di spostamento e/o adeguare i propri veicoli.

Si ricorda quindi che le limitazioni antismog prevedono, fino al 31 marzo 2016, il divieto di transito dal lunedì al venerdì (eccetto i giorni festivi) dalle 8.30 alle 18:30 e in occasione delle “Domeniche ecologiche” (10 gennaio, 7 febbraio e 6 marzo) per le seguenti categorie di veicoli: a benzina precedenti all’Euro 2; diesel precedenti all’Euro 4; diesel di tipo M2, M3, N2 o N3 precedenti all’Euro 4; diesel di tipo N1 precedenti all’Euro 3; ciclomotori e motocicli precedenti alla normativa Euro 1.
Potranno invece circolare liberamente i seguenti veicoli: alimentati a gas metano o GPL; con almeno 3 persone a bordo (car pooling), con almeno 2 persone se omologati a 2 posti; autoveicoli elettrici e ibridi; ciclomotori e motocicli elettrici; autoveicoli per trasporti specifici e per uso speciale, così come definiti dall’articolo 54 del codice della strada e altri veicoli ad uso speciale.

L'area cittadina in cui sono in vigore i provvedimenti è delimitata dalle seguenti strade, non sottoposte alle limitazioni: Via Faentina (tratto Via G. Fuschini – Rotonda Spagna), Rotonda Spagna, Viale S. Allende, Rotonda Andorra, Viale G. Saragat, Rotonda Portogallo, Rotonda Olanda, Via Fiume Montone Abbandonato (tratto Rotonda Olanda – Via A. Missiroli), Via A. Missiroli, Viale V. Randi (tratto SS. 16 Adriatica – Via A. Missiroli), Rotonda Lussemburgo, Viale L. B. Alberti, Rotonda Croazia, Rotonda Slovenia, Viale G. Galilei (tratto Rotonda Slovenia - Rotonda Gran Bretagna), Rotonda Gran Bretagna, Viale Europa, Rotonda Germania, Rotonda Francia, Via Destra Canale Molinetto (tratto ingresso al parcheggio del Pala de André - Rotonda Francia), Rotonda Danimarca, Via Trieste (tratto ingresso al parcheggio del Pala de André – Rotonda Danimarca), Rotonda Finlandia, Via A. Monti, Rotonda Belgio, Via della Chimica, Rotonda Montecarlo, Viale E. Mattei, Rotonda dei Mosaicisti, Rotonda Svezia, Via Fosso Dimiglio, Via S. Alberto (tratto Linea ferroviaria Ravenna-Ferrara – Via Fosso Dimiglio), Via Naviglio, Via Rotta (tratto Linea ferroviaria Ravenna-Ferrara – Via Naviglio), Via Canalazzo (tratto Linea ferroviaria Ravenna-Bologna - Via Naviglio), Rotonda Polonia, Via G. Fuschini e Rotonda Malta.