Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Notizie di copertina ›› Seconda edizione del premio D’Attorre per tesi di dottorato, iscrizioni aperte fino al 20 luglio

Seconda edizione del premio D’Attorre per tesi di dottorato, iscrizioni aperte fino al 20 luglio

C’è tempo fino a giovedì 20 luglio per partecipare alla seconda edizione del premio di studio biennale per tesi di dottorato intitolato a Pier Paolo D’Attorre (1951-1997), docente di Storia contemporanea all’Università di Bologna e sindaco di Ravenna negli anni 1993-1997, promosso da Comune di Ravenna, famiglia D’Attorre, Istituzione Biblioteca Classense, Fondazione Casa di Oriani, Fondazione Gramsci Emilia-Romagna e Università di Bologna.

Il premio intende valorizzare i giovani studiosi e dare risalto a studi che contribuiscano ad arricchire ambiti di ricerca che furono propri del lavoro di Pier Paolo D’Attorre. Possono concorrere coloro che non abbiano già conseguito riconoscimenti economici in premi di studio per la medesima tesi e abbiano discusso in Italia o all’estero una tesi di dottorato sui seguenti temi: Economia e territorio nell’Italia contemporanea; Ceti dirigenti, forme di rappresentanza in epoca contemporanea; Rapporti fra Europa e Usa; Dimensioni del rapporto pubblico-privato nella società di massa. La tesi di dottorato di ricerca, redatta in italiano, in inglese o in francese, dovrà essere stata discussa fra il luglio 2015 e il giugno 2017.

Il premio, di 4.000 euro, sarà assegnato a insindacabile giudizio di una commissione scientifica composta da studiosi degli ambiti disciplinari sopra indicati.

L’esito sarà reso pubblico entro lunedì 30 ottobre sul sito della Fondazione Gramsci Emilia-Romagna. Il premio sarà consegnato durante una cerimonia pubblica che si terrà a Ravenna in novembre.

Per tutte le informazioni: http://www.iger.org/premio-di-studio-pier-paolo-dattorre/