Mare d’estate 2022

I principali provvedimenti stagionali legati alle località balneari: dai trasporti pubblici alla viabilità e alla sosta, dalle aree cani al divieto di fumo, dalla regolamentazione degli orari degli stabilimenti ai provvedimenti per la sicurezza.


SERVIZIO GRATUITO DI BUS NAVETTA PER MARINA DI RAVENNA E PUNTA MARINA TERME – NAVETTO MARE
Da sabato 7 maggio a domenica 28 agosto torna il servizio gratuito di bus navetta svolto da Start Romagna per conto del Comune, dai parcheggi di via del Marchesato e di via Trieste al litorale di Marina di Ravenna e dal parcheggio di via Trieste al litorale di Punta Marina Terme.

ORARI ESTATE 2022 – Corse ogni 15 minuti

Maggio
• sabato dalle 14.00 alle 2.00;
• domenica dalle 9.00 alle 22.00.

Giugno
• venerdì dalle 20.00 alle 2.00;
• sabato dalle 14.00 alle 2.00;
• domenica dalle 9.00 alle 22.00.

Luglio e Agosto
• venerdì dalle 20.00 alle 2.00;
• sabato dalle 9.00 alle 2.00;
• domenica dalle 9.00 alle 22.00.

GIORNI CON ORARI SPECIALI – Corse ogni 15 minuti

Giugno
• giovedì 2 dalle 9.00 alle 2.00.
• venerdì 3 dalle 14.00 alle 2.00.

Agosto
• mercoledì 10 dalle 14.00 alle 2.00;
• giovedì 11 dalle 14.00 alle 2.00;
• venerdì 12 dalle 9.00 alle 2.00;
• sabato 13 dalle 9.00 alle 2.00;
• domenica 14 dalle 9.00 alle 2.00;
• lunedì 15 dalle 9.00 alle 2.00.

Tutte le informazioni sugli orari sono comunque affisse alle fermate e saranno pubblicate sul sito di Start Romagna.


SOSTA A PAGAMENTO A MARINA DI RAVENNA, PUNTA MARINA TERME E LIDO DI DANTE

La sosta è a pagamento in viale della Pace e in viale delle Nazioni a Marina di Ravenna, in viale Colombo a Punta Marina Terme, nell’area compresa tra i viali Del Duca/Piccarda e gli stabilimenti balneari a Lido di Dante, con i seguenti orari.

Maggio
• sabato dalle 9.00 alle 2.00
• domenica dalle 9.00 alle 22.00

Giugno
• giovedì 2, venerdì 3 e sabato 4 dalle 9.00 alle 2.00
• domenica 5 dalle 9.00 alle 22.00, poi
• venerdì dalle 18.00 alle 2.00
• sabato dalle 9.00 alle 2.00
• domenica dalle 9.00 alle 22.00

Luglio
• venerdì dalle 18.00 alle 2.00 (solo venerdì 8 luglio dalle 9 alle 2)
• sabato dalle 9.00 alle 2.00
• domenica dalle 9.00 alle 22.00

Agosto
• venerdì 5 dalle 18.00 alle 2.00
• sabato 6 dalle 9.00 alle 2.00
• domenica 7 dalle 9.00 alle 22.00
• da mercoledì 10 a lunedì 15 agosto tutti i giorni dalle 9.00 alle 2.00
• venerdì 19 e 26 dalle 18.00 alle 2.00
• sabato 20 e 27 dalle 9.00 alle 2.00
• domenica 21 e 28 dalle 9.00 alle 22.00

Tariffe
• 1 euro all’ora nella fascia 9-18, con possibilità di forfait diurno per 6 euro complessivi
• 1,50 euro all’ora dalle 18 al termine, con possibilità di forfait serale – notturno per 6 euro complessivi.

I parcometri daranno la possibilità di acquistare i due forfait in una sola volta (forfait giornaliero dalle 9 al termine) a 10 euro.


ACCESSO E SOSTA NEGLI STRADELLI
Dal 14 maggio all’11 settembre la sosta e l’accesso di mezzi motorizzati nell’ambito del demanio marittimo, in generale vietati sempre, sono consentiti, ma esclusivamente nelle specifiche aree, retrostanti gli stabilimenti balneari, autorizzate ai titolari delle concessioni demaniali marittime come ampliamenti stagionali destinati alla sosta dei mezzi motorizzati, in tutti i nove lidi ravennati.
Le aree valide per il parcheggio sono opportunamente segnalate e delimitate a cura dei concessionari, prevedendo almeno una postazione per veicoli al servizio di utenti diversamente abili. È consentito l’accesso dei mezzi motorizzati per la consegna delle forniture agli stabilimenti balneari ed alle altre attività economiche e la relativa sosta temporanea necessaria per le operazioni di rifornimento.
Nelle altre aree la sosta è vietata.
Le trasgressioni sono punite dal Codice della Navigazione con una sanzione di 206 euro.


AREA CAMPER MARINA DI RAVENNA
L’area camper di via del Marchesato a Marina di Ravenna sarà a pagamento da sabato 14 maggio a domenica 25 settembre.
Le tariffe in vigore per la stagione saranno le seguenti:
• tariffa forfettaria (validità 12 ore) 9 euro
• tariffa giornaliera 15 euro (validità 24 ore)
• la durata massima della sosta sarà di 72 ore per un importo di 45 euro.

Il parcometro si trova all’interno dell’area stessa ed il biglietto dovrà essere esposto in modo ben visibile.


STABILIMENTI BALNEARI

ORARI E DEROGHE
L’orario di apertura degli stabilimenti balneari è fissato liberamente dal titolare o gestore tra le 5 e le 2 del giorno successivo. Le attività accessorie che vi si possono organizzare (piccoli trattenimenti e spettacoli) devono terminare entro le 24, mentre possono essere organizzati dalle 18 all’1 del giorno successivo trattenimenti danzanti, pubblici spettacoli, pubbliche manifestazioni sportive. I titolari e i gestori degli stabilimenti balneari sono, inoltre, autorizzati a svolgere nelle ore pomeridiane particolari forme di intrattenimento e svago danzante, in tutti i giorni della settimana tra le 17 e le 20.
Sei serate con possibilità di chiusura alle 3: grazie ad un’apposita ordinanza, gli stabilimenti balneari potranno rimanere aperti e organizzare spettacoli fino alle 3 nelle seguenti giornate:

  • 2 luglio in occasione della Notte rosa
  • 8 e 9 luglio in occasione del Jova Beach Party
  • 22 luglio per la festa di Sant’Apollinare, patrono di Ravenna, che si celebra il 23 luglio
  • 10 agosto in occasione della notte di San Lorenzo
  • 14 agosto, vigilia di Ferragosto.
    I locali che effettuano attività di trattenimento danzante e spettacoli all’aperto sono obbligati ad installare un sistema di controllo, misurazione e registrazione dei livelli di emissione sonora.

DIVIETO DI FUMO
È in vigore fino all’ultima domenica di ottobre l’ordinanza che prevede l’assoluto divieto di fumo nel tratto di arenile definito come battigia (la fascia di spiaggia larga 5 metri dalla linea di marea) e nel tratto di mare antistante la costa, per una profondità di 300 metri dalla battigia. Nelle restanti zone della spiaggia, essendo vietato l’abbandono di rifiuti, è necessario munirsi di un idoneo contenitore (riutilizzabile oppure “usa e getta”) utile per la raccolta di mozziconi o altri rifiuti di prodotti da fumo.
Le violazioni saranno punite con le sanzioni amministrative pecuniarie da 60 a 300 euro.

SERVIZIO DI SALVAMENTO
I servizi di salvamento saranno assicurati dall’ultimo fine settimana di maggio (28 e 29 maggio) al secondo fine settimana di settembre (10 e 11 settembre) dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30.


SPIAGGIA NATURISTA DI LIDO DI DANTE
L’area individuata, fruibile dal 28 maggio all’11 settembre, si trova nel tratto di arenile in località Lido di Dante a sud del lido omonimo, con inizio a 50 metri dalla perpendicolare alla battigia dello stradello pinetale esistente per 400 metri (area 1 dell’immagine allegata). Dal 15 luglio (o 1 agosto a seconda dell’andamento stagionale delle nidificazioni, su disposizioni dell’organismo di gestione, Carabinieri per la Biodiversità) sarà fruibile anche un’ulteriore porzione di arenile più a sud (area 2 dell’immagine allegata) in cui la fruizione balneare viene consentita appunto dalla fine del periodo di nidificazione dell’avifauna. Clicca per scaricare l’immagine


AREE CANI
Sarà garantita la fruibilità delle aree cani individuate lo scorso anno:

  • Marina di Ravenna, nel tratto di spiaggia libera di 80 metri adiacente al lato nord dello stabilimento balneare Ruvido;
  • Casalborsetti, nel tratto di spiaggia libera della lunghezza di circa 70 metri a sud dello stabilimento balneare Overbeach;
  • Marina Romea, nel tratto di spiaggia libera di 100 metri circa tra i campeggi Reno e Romea;
  • Lido Adriano, nel tratto di 80 metri circa a nord dello stabilimento balneare Oasi;
  • Lido di Classe, nel tratto di 60 metri di spiaggia libera a nord della scogliera trasversale alla foce del fiume Savio;
  • Lido di Savio, nel tratto di spiaggia libera della lunghezza di 40 metri a sud della scogliera trasversale alla foce del fiume Savio.
    Si ricorda che l’utilizzo di tali aree è consentito dall’alba al tramonto nel periodo compreso tra il secondo fine settimana (sabato e domenica) di giugno e il secondo fine settimana (sabato e domenica) di settembre.
    Gli stabilimenti balneari hanno facoltà, nell’ambito dell’area in concessione e previa Scia, di individuare aree debitamente attrezzate, delimitate e riservate per l’accoglienza di animali domestici, salvaguardando comunque l’incolumità e la tranquillità dell’utenza.

DIVIETI DI BALNEAZIONE
Come ogni anno, in ottemperanza alla normativa vigente, è stata emanata un’ordinanza comunale che recepisce la Delibera di Giunta Regione Emilia Romagna n. 709 del 09/05/2022, prevedendo il divieto permanente di balneazione, in via preventiva, per motivi igienico – sanitari, di sicurezza e vincoli di conservazione, nei tratti di costa del territorio comunale interessati da foci di corpi idrici superficiali e porti – canali (area militare poligono foce Reno e aree foce canale Destra Reno, foce fiume Lamone, porto canale di Ravenna, foce Fiumi Uniti, foce Bevano, foce fiume Savio). Le aree in cui vige il divieto di balneazione sono segnalate con apposita cartellonistica con l’indicazione dell’ordinanza comunale n. 772/2022 del 12/05/2022.   
La stessa ordinanza ricorda inoltre il divieto di balneazione relativo a tutte le acque interne.
Infine, fino al 15 luglio, per motivi legati a vincolo paesaggistico, il divieto di balneazione è in vigore nelle aree Bassona – nord foce Bevano e Bassona – sud foce Bevano.
A questo link l’ordinanza integrale: https://bit.ly/3winkzu