Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Aree Tematiche ›› Anagrafe e immigrazione ›› Anagrafe ›› Anagrafe canina e animali d'affezione

Anagrafe canina e animali d'affezione

Cos’è?

L’anagrafe regionale degli animali d’affezione è il sistema informatizzato presso cui sono registrati tutti i cani presenti sul territorio della Regione Emilia-Romagna. In tale banca dati sono registrati anche i gatti e furetti obbligatoriamente identificati ai fini del rilascio del Passaporto Europeo e i gatti identificati mediante microchip su richiesta del proprietario o per altri fini (per esempio nelle attività di controllo delle colonie feline).

Obiettivo

Obiettivo della banca-dati è di rintracciare, nel rispetto della tutela della privacy del cittadino, il legittimo proprietario di qualsiasi cane, gatto o furetto (rinvenuto vagante sul territorio) che sia dotato dell’apposito microchip e che sia stato regolarmente iscritto presso l’Anagrafe Canina di qualsiasi Comune della Regione Emilia-Romagna.

Iscrizione obbligatoria

La registrazione dei cani nelle banche dati regionali, che confluiscono in quella nazionale, è un obbligo previsto dalla legge n. 281 del 1991 (Legge quadro in materia di animali d’affezione e prevenzione del randagismo) e dalla L.R. n. 27/2000.

Come iscrivere il proprio animale all’anagrafe regionale degli animali d’affezione?

Per consentire la regolarizzazione della sua posizione all'anagrafe canina la invitiamo a compilare il modulo presente nel sito, firmarlo e consegnarlo entro 7 giorni nelle seguenti modalita’ :

Unitamente alle fotocopie dei documenti di riconoscimento di chi firma.

Le ricordiamo che, in conformità a quanto previsto dalla L.R. 27/2000 e dalla DGR 139/2011, il proprietario del cane è tenuto a comunicare all'anagrafe canina del proprio Comune di residenza l'iscrizione, il decesso, la scomparsa o la cessione del cane di cui è in possesso e ogni eventuale cambio di residenza.