Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Aree Tematiche ›› Bandi, concorsi ed espropri ›› Concorsi selezioni e incarichi ›› Incarichi professionali e collaborazioni coordinate e continuative ›› Graduatorie ›› Bando per la selezione di un esperto con competenze specialistiche tecnico-giuridiche in materia di demanio marittimo, arenile e portualità turistica

Bando per la selezione di un esperto con competenze specialistiche tecnico-giuridiche in materia di demanio marittimo, arenile e portualità turistica

Scadenza presentazione domande: ore 13.00 del 13.12.2013 Il Dirigente del Servizio SUAP e Attività Economiche del Comune di Ravenna rende noto

che il Comune di Ravenna, per l’attuazione del Programma di mandato del Sindaco per gli anni 2011-2016 “Ravenna 2019” Sub-programma “Una città turistica”, ha necessità di attivare le procedure per l’assegnazione di concessioni demaniali-marittime con finalità turistico-ricreative e di procedere alla riassegnazione di tutte le concessioni in scadenza nel rispetto delle norme introdotte dal recepimento della Direttiva 2006/123/CE cd. “Bolkestein”.

Per favorire questa attività e per le complesse problematiche che si presentano in materia demaniale il Comune di Ravenna intende affidare un incarico professionale per consulenza tecnico-giuridica in materia di demanio marittimo, arenile e portualità turistica in ausilio al Servizio SUAP e Attività Economiche.

Tempi e modalità di svolgimento dell’incarico e compenso
L’incarico avrà la durata di 18 mesi e sarà sviluppato a titolo personale ed in piena autonomia, in sinergia con le strutture dell’amministrazione comunale, secondo le esigenze procedimentali del Servizio SUAP e Attività Economiche, sulla base delle direttive generali impartite dal Dirigente del medesimo Servizio o suo delegato, al quale l’incaricato dovrà rendere conto dell’avanzamento e del risultato finale delle attività svolte.

Modalità di presentazione della candidatura
Per partecipare alla procedura i concorrenti dovranno far pervenire al Servizio SUAP e Attività Economiche Via Mura di Porta Serrata n. 11, 48121 Ravenna, entro e non oltre il giorno 13/12/2013 alle ore 13, la domanda di partecipazione in apposito plico.

 

QUESITI PERVENUTI E RELATIVE RISPOSTE

 

Quesito n. 1
È possibile partecipare al bando utilizzando l'istituto del raggruppamento temporaneo o del consorzio ordinario di concorrenti di cui all'art. 37 del D. Lgs 12/4/2006, n. 163 (Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE) o quello dell'avvalimento di cui all'art. 49 del medesimo D. Lgs n. 163/2006?
Risposta al quesito n. 1
No, in quanto il bando è relativo al conferimento di un incarico individuale di lavoro autonomo avente ad oggetto il compimento di una prestazione d'opera a carattere prevalentemente personale a norma dell'art. 7 commi 6 e seguenti del D. Lgs 30/3/2001, n. 165, recante Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche e dell'art. 110 comma 6 del D. Lgs 18/8/2000, n. 267 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali) ed è disciplinato dal “Regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi - Regolamentazione per il conferimento di incarichi di collaborazione esterna a norma dell’art. 7 comma 6 e ss. del Decreto Legislativo n. 165 del 30 marzo 2001 e 110 comma 6 del Decreto Legislativo n. 267 del 18 agosto 2000”, approvato con D.G.C. n. 245/50706 del 30/5/2008.
L'affidamento dell'incarico professionale è previsto nel “Programma incarichi di collaborazione autonoma”, approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 70/81040 del 27/06/13 , ai sensi dell'art. 42 c. 2 lett. b) del D. Lgs. n. 267/2000.