Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Notizie di copertina ›› Cittadinanza europea e diritti umani: ecco il bando 2020 dedicato ai giovani. Iscrizioni entro il 4 ottobre

Cittadinanza europea e diritti umani: ecco il bando 2020 dedicato ai giovani. Iscrizioni entro il 4 ottobre

Anche quest'anno il Comune di Ravenna apre un bando per selezionare circa venti giovani interessati a svolgere esperienze di volontariato nell’ambito dei progetti promossi dall'assessorato alle Politiche europee e cooperazione internazionale.
Si tratterà di supportare azioni di comunicazione, divulgazione e animazione riguardanti principalmente la cittadinanza europea e i diritti umani nell'ambito di progetti portati avanti dagli uffici “Politiche europee” e “Immigrazione e cooperazione internazionale", con la supervisione scientifica dell'Università di Bologna, campus di Ravenna, dipartimento Beni culturali e la collaborazione di enti no profit, associazioni, Comuni del territorio provinciale.

I volontari che verranno selezionati lavoreranno in due gruppi: gli Ambasciatori della Cittadinanza Europea si occuperanno della co-progettazione e conduzione di laboratori sulla cittadinanza europea, rivolti a ragazzi di età compresa tra i 15 e i 18 anni, ma anche intergenerazionali e multiculturali; il secondo gruppo svilupperà un Laboratorio di diritti: percorso di educazione alla pace rivolto a ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni in ambito scolastico.

Le esperienze delle seconde edizioni testimoniano come da questo percorso siano nate amicizie durature basate su interessi comuni, nuove opportunità e spunti professionali o di studio e soprattutto una crescente comunità attiva di ragazze e ragazzi capaci di diffondere entusiasmo e consapevolezza su tematiche complesse e poco conosciute, mettendosi in gioco.

Possono partecipare le giovani e i giovani di ogni nazionalità tra i 18 e i 29 anni, che non abbiano in corso con il Comune di Ravenna e gli enti partner rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualsiasi titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi; siano residenti o domiciliati, anche temporaneamente, nel territorio di Ravenna e provincia.
La selezione/chiamata dei candidati avverrà a seguito di verifica della documentazione inviata ed eventuale colloquio singolo o collettivo.

La partecipazione al progetto verrà riconosciuta come credito formativo dal dipartimento Beni culturali dell’Università di Bologna per gli studenti del corso di laurea I-Contact e del nuovo corso di laurea in Società e Culture del Mediterraneo (e di altri corsi di laurea del Campus di Ravenna). Le attività si svolgeranno tra ottobre e dicembre e potrà essere data l’opportunità di proseguire la collaborazione durante il 2021 per iniziative analoghe di formazione, sensibilizzazione e comunicazione e per occasioni di mobilità internazionale.
La candidatura può essere presentata esclusivamente via mail a upe@comune.ra.it e deve pervenire entro e non oltre il 4 ottobre.

Tutte le informazioni e la documentazione sono disponibili alla correlata sottostante