Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Notizie di copertina ›› Presentato “Ravennasmart community”, il nuovo sito comunale dedicato alla città intelligente ed attivato il wi-fi a banda larga superveloce in alcuni luoghi cittadini ad alta frequentazione

Presentato “Ravennasmart community”, il nuovo sito comunale dedicato alla città intelligente ed attivato il wi-fi a banda larga superveloce in alcuni luoghi cittadini ad alta frequentazione

RAVENNA SMART COMMUNITY

Il Comune di Ravenna, grazie ad un approfondito lavoro di riorganizzazione dei propri procedimenti rivolti ai cittadini, la realizzazione di percorsi partecipati connessi ad importanti contenuti di governo come il POC Darsena di Città, la candidatura a Capitale europea della cultura 2019 e l'acquisizione del titolo di Capitale Italiana della Cultura 2015, alle iniziative realizzate nell'ambito dell'Agenda digitale locale, si è impegnato a contribuire alla costruzione di una identità forte, smart della città. E lo ha fatto in stretto contatto e collaborazione con i tanti portatori di interessi di cui la sua comunità è ricca.

 

Sono stati così individuati 48 progetti, che formano la spina dorsale dell'identità intelligente della città, distribuiti secondo le categorie di conio europeo che costituiscono le aree tematiche della nomenclatura smart, ovvero: 1 progetto sulla Mobilità/Smart Mobility (anche se si compone di 5 progetti strettamente correlati fra loro); 5 progetti sull'Economia/Smart Economy iniziative rivolte a stimolare l'ambiente economico locale anche grazie all'innovazione tecnologica e alla ricerca; 10 progetti sulla Vita/Smart Living: proposte che mirano alla salvaguardia culturale e del patrimonio artistico e monumentale della città con l'obiettivo di restituirlo, sotto forma di bene comune, a cittadini e turisti; 8 progetti sull'Ambiente/Smart Evironment (risparmio energetico, riduzioni emissioni, controllo consumi, ecc);10 progetti sulla Smart Governance cioè sulla strumentazione utile per programmare lo sviluppo garantendo il coinvolgimento dei propri cittadini; 14 progetti sulle Persone/Smart People, ovvero sulla partecipazione consapevole alla vita pubblica, alla convivenza civile e alla solidarietà sociale.

 

Il sito on line “RavennaSmartCommunity http://ravennasmartcommunity.comune.ra.it dedicato a Smart City, attivo all'interno del sito istituzionale del Comune di Ravenna, e progettato da Officine Digitali, racconta tutto questo: dal percorso dell'Amministrazione nell'ambito dell'Osservatorio Nazionale Smart City dell'Anci, ai 48 progetti smart individuati, alle iniziative dell'Agenda Digitale locale. Inoltre nel sito uno spazio specifico è previsto per le notizie (da quelle internazionali a quelle locali dedicate alle tematiche smart). Si tratta di un sito interattivo nel quale il cittadino potrà indicare proposte o suggerimenti per rendere la propria città più smart.

Ravenna è fra le città promotrici dell'Osservatorio Nazionale Smart City, creato nel 2012 su impulso dell'ANCI (Associazione dei Comuni Italiani) per affermare e trasferire sul territorio nazionale l'idea di Smart City come si è venuta precisando a livello europeo. L'Osservatorio è un luogo di confronto fra amministrazioni pubbliche per mettere e in rete le migliori pratiche ed esperienze, le soluzioni tecnologiche e gli strumenti di programmazione; una guida per indirizzare le amministrazioni verso le scelte più adatte alla loro particolare realtà territoriale.

 

ATTIVO IL WI FI A BANDA LARGA SUPERVELOCE IN ALCUNI LUOGHI CITTADINI AD ALTA FREQUENTAZIONE

A Ravenna il wi fi a banda larga nei principali palazzi pubblici e in alcuni monumenti del centro cittadino oggi è una realtà.
Grazie a un cospicuo investimento di 25mila euro da parte della Regione Emilia-Romagna, a seguito della partecipazione di Comune e Provincia ad un bando regionale, e grazie alle attività di progettazione e direzione lavori da parte di Lepida SpA, turisti e cittadini possono collegarsi a internet in modo veloce e gratuito, attraverso smartphone e tablet, nelle sale pubbliche di palazzo Rasponi, del palazzo dei Congressi, di palazzo Grossi (via di Roma), così come nell'area della basilica di sant'Apollinare nuovo, del cosiddetto palazzo di Teodorico e nei giardini interni della Provincia.
In questi siti sarà dunque più facile e conveniente per i frequentatori navigare e, utilizzare i propri dispositivi per connettersi alle app per la 'realtà aumentata' da cui ottenere informazioni fondamentali in tempo reale su ciò che stanno visitando (testi, immagini, video, focus tematici, audioguide, mappe, eventi, news, negozi nelle vicinanze) ed eventualmente condividere l’esperienza sui social network.
Il wi fi a banda larga nei luoghi sopra menzionati è l'ultima novità sul fronte dell'avanzamento tecnologico a Ravenna, che si affianca alla disponibilità del wi fi tradizionale presente da alcuni anni nell'area del centro storico.