Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Notizie di copertina ›› Procedimento Unico art. 53 L.R. n. 24/2017 per l’approvazione del progetto di ampliamento di esistente stabilimento produttivo della società Roncuzzi s.r.l. in località Mezzano. AVVISO di DEPOSITO e PUBBLICAZIONE

Procedimento Unico art. 53 L.R. n. 24/2017 per l’approvazione del progetto di ampliamento di esistente stabilimento produttivo della società Roncuzzi s.r.l. in località Mezzano. AVVISO di DEPOSITO e PUBBLICAZIONE

Scadenza 21 marzo 2021

Procedimento Unico ai sensi dell’art. 53, comma 1, lettera b) della L.R. n. 24/2017 per l’approvazione del progetto di ampliamento dell’esistente stabilimento produttivo della società Roncuzzi s.r.l. in località Mezzano, via Campo Sportivo n. 40, in variante agli strumenti urbanistici vigenti. AVVISO di DEPOSITO e PUBBLICAZIONE

Si avvisa che, presso il Servizio Progettazione e Gestione Urbanistica – U.O. Gestione Attuativa Aree Produttive e Portuali, con sede in Piazzale Farini, n.21 – 3°piano, si trova depositato in visione pubblica, per 60 giorni consecutivi dal 20 gennaio 2021 (data della pubblicazione sul BURERT del presente avviso), il Progetto in formato digitale, in atti al P.G. n. 230373/2020 e seguenti, presentato dalla società Roncuzzi s.r.l., con richiesta di attivazione del Procedimento Unico in oggetto per l’approvazione dell’ampliamento del proprio stabilimento produttivo esistente in località Mezzano, via Campo Sportivo n. 40, in variante agli strumenti urbanistici vigenti,

Il progetto prevede la costruzione di un nuovo fabbricato nell’area contigua allo stabilimento produttivo esistente, oltre alla realizzazione di opere di urbanizzazione primaria a servizio dell’insediamento.

L’approvazione del progetto comporterà Variante al Piano Strutturale Comunale (PSC), al Piano Operativo Comunale (POC) ed al Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) del Comune di Ravenna. In particolare la Variante riguarda lo stralcio dell’area oggetto dell’ampliamento dal perimetro di area di nuovo impianto per attività produttiva ad attuazione indiretta subordinata a PUA, prevista dal PSC ma non inserita in un POC vigente, con trasformazione in area ad attuazione diretta per ampliamento di attività produttiva.

Gli elaborati in formato digitale relativi al suddetto procedimento sono depositati, ai sensi dell’art.53 comma 6, lett. a), della L.R. 24/2017, per 60 (sessanta) giorni consecutivi decorrenti dal 20/01/2021 (data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna - BURERT), durante i quali, ai sensi del comma 8 del medesimo articolo, chiunque potrà prenderne visione e presentare osservazioni.

A tal fine, ai sensi dell'art. 53, comma 6, lett. c), della L.R. 24/2017, il progetto è integralmente pubblicato sul sito web del Comune di Ravenna alla Sezione “Amministrazione Trasparente” – “Pianificazione e Governo del Territorio”, anche ai sensi dell'art. 39, comma 1, lett. a), D.lgs. n. 33/2013 e ai sensi dell’art. 56 della L.R. n. 15/2013.

I soggetti interessati possono dunque prenderne liberamente visione accedendo alla Sezione “Amministrazione Trasparente” – “Pianificazione e Governo del Territorio” del sito web del Comune di Ravenna (collegamento: http://www.trasparenzaealbo.comune.ra.it/web/trasparenza/papca-g/-/papca/display/68397?p_auth=9dBrhndU&p_p_state=pop_up ) e possono ottenere le informazioni pertinenti rivolgendosi al Responsabile del Procedimento indicato nel presente avviso.

Entro il citato termine di 60 giorni dal 20/01/2021, chiunque può presentare osservazioni, che saranno valutate prima della conclusione del procedimento.

Le osservazioni possono essere presentate con le seguenti modalità:

a) per via telematica, inviando un file firmato con firma digitale, oppure un documento con firma autografa accompagnato da copia di un documento di identità, all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) gestioneurbanistica.comune.ravenna@legalmail.it ,

b) in carta semplice unitamente a copia di un documento di identità, direttamente presso l’ Ufficio Protocollo dell’Area Pianificazione Territoriale, Piazzale Farini, n. 21 – Ravenna (dal lunedì al venerdì 8,30 – 13.00),

c) in carta semplice unitamente a copia di un documento di identità, tramite posta raccomandata con ricevuta di ritorno, indirizzata al Comune di Ravenna – Servizio Progettazione e Gestione Urbanistica – U.O. Gestione Attuativa Aree Produttive e Portuali, Piazzale Farini, n. 21 – 48121 Ravenna.

Il presente avviso costituisce anche avviso di deposito per la procedura di Valutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale (VALSAT) di cui agli artt. 18 e 19 della L.R. 24/2017.

Il presente avviso è pubblicato, oltre che sul BURERT, anche all'Albo Pretorio on line, ai sensi dell'art 53, comma 6, lett. b), LR 24/2017 ed ai sensi ed agli effetti dell'art. 56, L.R. n. 15/2013.

L’Ente titolare degli strumenti urbanistici di cui si propone la modifica è il Comune di Ravenna.

L’Autorità competente per la Valutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale (VALSAT) è la Provincia di Ravenna.

Il Responsabile del Procedimento è l’Arch. Maurizio Fabbri del Servizio Progettazione e Gestione Urbanistica – U.O. Gestione Attuativa Aree Produttive e Portuali, Piazzale Farini, n.21, tel. 0544/482311, email: mfabbri@comune.ra.it , al quale ci si può rivolgere per prendere visione del progetto ed ottenere informazioni pertinenti..

Il ruolo del Garante della Comunicazione e della Partecipazione, previsto dall'art. 56 della L.R. 24/2017, è svolto dall'arch. Raffaella Bendazzi del Servizio Progettazione e Gestione Urbanistica, tel. 0544/482997, email: rbendazzi@comune.ra.it .