Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Notizie di copertina ›› “Ravenna partecipa all’urbanistica generale”, laboratori di urbanistica partecipata: si parte con il tema parchi e giardini nell’incontro di sabato a Conventello

“Ravenna partecipa all’urbanistica generale”, laboratori di urbanistica partecipata: si parte con il tema parchi e giardini nell’incontro di sabato a Conventello

Il percorso partecipativo “Ravenna partecipa all’urbanistica generale” è giunto alla sua seconda fase: dopo aver ascoltato le voci dei cittadini, il Comune coinvolge la cittadinanza nella sperimentazione delle tematiche rafforzate dalla nuova legge urbanistica regionale, realizzando tre laboratori di urbanistica partecipata; si parte con il tema parchi e giardini sabato 12 alle 10.15 al centro Segurini di Conventello.

Gli argomenti dei laboratori sono stati selezionati dai cittadini e dal tavolo di negoziazione del percorso partecipativo partendo dai dati emersi durante la prima fase del percorso e consultabili nella sezione Voci dalla città del sito del progetto ( http://rup.comune.ra.it/Ravenna-PUG ).

I laboratori si svolgeranno:

Sabato 12 ottobre dalle 10.15 alle 17, centro T. Segurini di Conventello, via Conventello 33.
Tema: Parchi & Giardini

Sabato 26 ottobre dalle 10.15 alle 17, sala del Consiglio dell’area territoriale di Sant’Alberto, via Cavedone 37.
Tema: Permeabilità dei suoli e spazio pubblico

Sabato 9 novembre ore 10.15 alle 17, sala del centro sociale polivalente S. Morigi di Ravenna, viale Gramsci 27.
Tema: Città pubblica: servizio e dotazioni nei paesi del forese nel centro urbano

È gradita l’iscrizione, registrandosi agli eventi nella sezione Laboratori del sito del progetto, oppure mandando una e-mail all’indirizzo ravennapug@comune.ra.it

Ogni laboratorio avrà un argomento da affrontare, momenti di formazione, passeggiate esplorative e attività partecipative dove i cittadini e i professionisti potranno confrontarsi per condividere idee, linee guida, buone pratiche per il miglioramento della qualità urbana e della sostenibilità ambientale dei quartieri, che siano replicabili in tutti i contesti della nostra città.