Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Notizie di copertina ›› Street art: spazio ai talenti dell’Emilia Romagna nel festival Subsidenze 2016, con protagonisti di fama internazionale

Street art: spazio ai talenti dell’Emilia Romagna nel festival Subsidenze 2016, con protagonisti di fama internazionale

Fino al 31 agosto è aperto un bando rivolto a quattro artisti che vivano, studino o lavorino in regione. I selezionati realizzeranno le loro opere durante Subsidenze, in programma dall’1 all’11 settembre

Torna, per il terzo anno, il festival di street art Subsidenze, che ha ormai fatto di Ravenna, insieme con molte altre iniziative, un punto di riferimento per questa particolare forma d’arte. E torna con esso il bando che consente agli artisti emiliano romagnoli di realizzare ed esporre le loro opere accanto a quelle di talenti di fama internazionale.

Il festival, che si svolgerà dall’1 all’11 settembre, è organizzato dall’associazione culturale Indastria con l’assessorato alle Politiche giovanili del Comune. Il programma completo sarà reso noto prossimamente; si conferma la formula che vedrà gli artisti all’opera principalmente nel quartiere della Darsena, ma anche in altre zone della città, e lo svolgimento di numerosi eventi collaterali. Una prestigiosa anticipazione c’è stata a fine giugno con la presenza a Ravenna del giovane artista russo Rustam QBic, che ha realizzato un murales in via Fiume.

Il bando, aperto fino al 31 agosto, è promosso dai medesimi soggetti insieme allo sportello comunale di mediazione sociale CittA@ttiva.

La selezione è rivolta a quattro artisti dai 18 anni in poi che abbiano sviluppato competenze nel settore (writing, graffiti, stencil eccetera), che abitino, studino o lavorino in Emilia Romagna. I temi a cui attenersi per la realizzazione del bozzetto, a cui farà seguito l’esecuzione dell’opera, sono quelli della connessione (intesa come meticciamento, arricchimento reciproco, partecipazione e cittadinanza attiva), di Ravenna (come crocevia di culture e valorizzazione dei monumenti), della partecipazione e di incontro tra culture.

Una commissione, appositamente costituita, esaminerà le richieste pervenute e provvederà ad individuare gli artisti selezionati, che realizzeranno le loro opere su pannelli di legno multistrato di tre metri per due metri e mezzo nelle giornate del 10 e dell’11 settembre presso la sede di Citta@ttiva, via Carducci 14.

La tecnica base prevede l’utilizzo di bombolette spray o pitture acriliche; è comunque consentito l’utilizzo di altre tecniche miste.

Per partecipare alla selezione è necessario spedire la domanda all’indirizzo di posta elettronica info@indastria.zone entro e non oltre il 31 agosto. Il bando completo, con tutte le modalità di partecipazione, è scaricabile alla correlata sottostante.