Autorizzazione in deroga per attività temporanea di cantiere edile, stradale ed assimilati

Denominazione procedimento

Autorizzazione in deroga per attività temporanea di cantiere edile, stradale ed assimilati

Descrizione del procedimento

Note: La richiesta viene inviata ad ARPA per parere di competenza. Raccolto il parere viene preparato l’atto autorizzatorio ed invitato l’interessato per il ritiro. Una copia dell’atto viene trasmessa ad ARPA ed al Comando di Polizia Municipale per le attività di controllo.

Ufficio del procedimento

  • Area Infrastrutture Civili
  • Servizio Tutela Ambiente E Territorio
  • Ufficio Tutela Ambiente
Indirizzo
Piazza Farini Carlo Luigi 21 , 48121 - Ravenna (RA)

Responsabile del procedimento

Stefano Ravaioli

Requisiti del soggetto che presenta la domanda

attività di cantiere che, per motivi eccezionali, contingenti e documentabili, non siano in condizioni di garantire il rispetto dei limiti di rumore stabiliti dalla Delibera della Giunta regionale n. 45/02, possono richiedere specifica deroga Sono esclusi da tale procedura le attività di cantieri edili o stradali per il ripristino urgente dell’erogazione dei servizi di pubblica utilità (linee telefoniche ed elettriche, condotte fognarie, acqua , gas ecc) ovvero in situazioni di pericolo per l’incolumità della popolazione, in deroga per attivita’ temporanea di cantiere edile, stradale ed assimilabile in materia di inquinamento acustico.

Modalità di presentazione della domanda e richiesta di informazioni

Domanda al Sindaco in bollo, da compilare sul modulo scaricabile qui di seguito o reperibile c/o il Servizio Ambiente

Documentazione da allegare alla domanda

Documentazione da allegare in duplice copia: ·Documentazione tecnica redatta da tecnico competente in acustica ambientale, comprendente: · Planimetria della zona interessata, compresa un’area sufficientemente ampia da contenere le abitazioni e gli spazi utilizzati da persone o comunità confinanti; · Planimetria dell’area con evidenziate le sorgenti ed i confini; · Relazione tecnico-descrittiva sulle sorgenti di tipo rumoroso, loro ubicazione e caratteristiche costruttive (livelli sonori, potenze utilizzate, etc.) percorso di propagazione con eventuali ostacoli, interventi di mitigazione attuati. · Relazione attestante i livelli di rumorosità prodotti dallo svolgimento dell’attività e dei livelli indotti presso i recettori sensibili. Qualora si usino software previsionali dovrà inoltre essere indicato l’algoritmo di calcolo utilizzato.

Costi e modalità di pagamento

Marca da bollo vigente da apporre sull’autorizzazione
Marca da bollo vigente da apporre sulla domanda
Costi di istruttoria ARPA https://www.arpae.it/it/documenti/modulistica/a5_i82001er-1.odt

Servizio on-line

Non rientra nella tipologia

Tipologia di atto

Non rientra nella tipologia

Strumenti di tutela amministrativa e/o giurisdizionale

Non rientra nella tipologia

Data di aggiornamento

09-08-2021

wpChatIcon