Modalità di pagamento di costi, oneri, diritti

In funzione del graduale passaggio ad una completa digitalizzazione dei servizi delle Pubbliche Amministrazioni e delle normative che ne impongono l’adozione, Il Comune di Ravenna per tutte le pratiche edilizie, ha attivato il pagamento dei relativi importi tramite il PagoPA.

In funzione del graduale passaggio ad una completa digitalizzazione dei servizi delle Pubbliche Amministrazioni e delle normative che ne impongono l’adozione, Il Comune di Ravenna per tutte le pratiche edilizie, ha attivato il pagamento dei relativi importi tramite il PagoPA.

Pertanto a far data dal 15 febbraio 2021 non è più possibile effettuare versamenti tramite bonifici.
Qualunque versamento relativo a tutti i procedimenti edilizi, quali i diritti di segreteria, contributo di costruzione, oblazioni, sanzioni, indennità risarcitorie, monetizzazione di standard, diritti per accesso agli atti, ecc.), è possibile esclusivamente tramite l’accesso al portale telematico https://portale-ravenna.entranext.it, utilizzando PagoPA.

Per i pagamenti da effettuare sulla base di calcoli determinati dal tecnico esterno, una volta entrati nel portale https://portale-ravenna.entranext.it, nella sezione Pagamenti, selezionare “Nuovo pagamento spontaneo “, scegliere “Sportello Unico Edilizia” o “Serv. Prog. e Gest. Urbanistica”; nel campo Sottoservizio aprire la tendina per scegliere il procedimento, poi nel campo Voce di Costo aprire ulteriore tendina per scegliere ciò che interessa.

N.B.: per quanto riguarda i diritti di segreteria si informa che aprendo il Sottoservizio e la voce di costo scelta, l’importo è già predisposto.

A questo punto si compila l’importo e la causale di versamento, inserendo nome e cognome dell’intestatario dell’intervento e l’indirizzo dell’immobile.
Successivamente si potrà procedere a pagare on line scegliendo tra i canali di pagamento disponibili per esempio carta di credito.
Oppure, se si decide di posticipare il pagamento, stampare l’Avviso di Pagamento (che riporterà un Codice numerico) e pagare poi, recandosi fisicamente presso un Prestatore di Servizi di Pagamento (PSP) aderente a PagoPA; un elenco non esaustivo è:
• presso le tabaccherie o esercenti (es. supermercati) aderenti al circuito Sisal / Lottomatica / Banca 5;
• presso gli sportelli fisici o bancomat della propria banca, se abilitati ;
• presso gli sportelli fisici di Poste Italiane;
• app per cellulari / smartphone aderenti a PagoPA (es. Satispay)
• ritornare al link Https://portale-ravenna.entranext.it alla funzione “Pagamento da codice avviso”

Analogamente, quando qualunque versamento relativo a tutti i procedimenti edilizi, viene chiesto direttamente dall’Ufficio, è lo stesso Ufficio preposto (a determinare l’ammontare della somma da pagare) ad inviare l’Avviso di Pagamento (riportante il Codice numerico).

A questo punto, una volta entrati nel portale https://portale-ravenna.entranext.it, nella sezione Pagamenti, scegliere “Pagamento da Codice Avviso”, inserire il numero di codice e seguire le istruzioni.
Procedere poi al pagamento, direttamente on line scegliendo tra i canali di pagamento disponibili per esempio carta di credito e comunque procedere con le stesse modalità già citate che si ripetono:
• presso le tabaccherie o esercenti (es. supermercati) aderenti al circuito Sisal / Lottomatica / Banca 5;
• presso gli sportelli fisici o bancomat della propria banca, se abilitati ;
• presso gli sportelli fisici di Poste Italiane;
• app per cellulari / smartphone aderenti a PagoPA (es. Satispay)

Per quanto riguarda il pagamento delle fotocopie inerenti le prese visioni ed effettuate presso il Servizio, potranno essere pagate sul posto esclusivamente col Bancomat direttamente collegato a PagoPA.

N.B.: Dopo aver effettuato i versamenti dovuti, è d’obbligo inviare con l’attuale modalità informatica (PEC), come file allegato alla pratica telematica, la ricevuta o quant’altro che attesti l’avvenuto pagamento.
Altresì, si informano i tecnici che qualora le scelte delle voci di costo non coincidano con la tipologia del procedimento per mero errore o per una errata valutazione dell’intervento, non sarà più possibile chiedere “storni” di pagamenti nell’immediato. Occorrerà attenersi alla tempistica necessaria per il procedimento di rimborso.

Per l’assolvimento della marca da bollo si rimanda il modello allegato

Per ulteriori e maggiori informazioni rivolgersi agli uffici del SUE: tel.482329 – 482319.