Educazione alla pace

Il Comune di Ravenna aderisce a diverse reti di enti locali ed associazioni che promuovono con azioni concrete una cultura di pace.

Un’esperienza unica in Europa e nel mondo. Dal 1986 il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani promuove l’impegno dei Comuni, Province e Regioni italiane per la pace, i diritti umani, la solidarietà e la cooperazione internazionale. Nel corso degli anni, il Comune ha sostenuto e partecipato a numerosi progetti nell’ambito dell’Educazione alla Pace, che si possono raggruppare in tre macro aree tematiche: Genere e culture, Pace, Diritti Umani e Cooperazione Internazionale.

Le tre aree tematiche risultano fortemente intrecciate, tanto da diventare filo conduttore delle iniziative che sono state realizzate e che continuano ad essere promosse dall’Amministrazione. Parlare di donne ha significato aprire dibattiti sui diritti di genere; centrare l’attenzione sulla cooperazione internazionale richiede necessariamente di considerare il ruolo della società civile e dei suoi diritti; il confronto fra donne provenienti da contesti di conflitto ha alimentato la discussione sulle tematiche della pace. Una tale sinergia è stata possibile anche grazie al fatto che, fino al 2013, il Servizio comunale di riferimento ha compreso le Politiche Giovanili, le Pari Opportunità, il Volontariato, la Cooperazione decentrata e l’Immigrazione.

Ravenna Saharawi Andata e Ritorno – video

Qual è il legame fra una classe di un liceo classico italiano e una scuola di cinema nei campi profughi saharawi in Algeria? Quali …

Leggi di più  
Fiori di Pace, 2011

Il progetto ha previsto principalmente la formazione e la sensibilizzazione alla tematica del dialogo interculturale e della situazione socio-politica israelo-palestinese, degli insegnanti e degli …

Leggi di più  
Eventi Nativi. I popoli indigeni e il diritto di autodeterminazione, 2012 e 2016

Il progetto La cultura della legalità e della cooperazione internazionale. Fondamenti per uno sviluppo pacifico e democratico e delle relazioni fra i popoli, realizzato …

Leggi di più  
DISARMO: il movimento per il disarmo attivo, 2013

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con l‘Istituto Buddista Soka Gakkai, afferenti alla Rete Italiana per il Disarmo, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica …

Leggi di più  
Donne di pace: figure femminili e movimenti di donne nel pacifismo dell’età contemporanea, 2014

Promosso dall’ Associazione Liberedonne di Ravenna e Gruppo Donne in Nero della Casa delle Donne di Ravenna, finanziato e promosso dall’Assessorato alla Cooperazione internazionale …

Leggi di più  
Peace Spot, 2014, 2015 e 2016

Presentato dalla Fondazione Flaminia di Ravenna, di cui il Comune di Ravenna è partner principale, si pone come obiettivo l’informazione/formazione dei giovani e della …

Leggi di più  
Al di là del caos. A 20 anni dalla guerra nei Balcani, 2016

L’ Associazione Liberedonne e Gruppo Donne in Nero della Casa delle Donne di Ravenna hanno presentato il progetto Al di là del caos. A …

Leggi di più  
Partner

Fondazione Flaminia É un ente che congiunge realtà pubbliche e private locali che hanno deciso di investire risorse per sostenere lo sviluppo dell’università a …

Leggi di più