Sito Ufficiale del Comune di Ravenna

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Ravenna
 
 
 
 
Siti e portali esterni
 
Sei in: Home ›› Notizie di copertina ›› Iniziative di solidarietà in memoria di Patrizio Morigi: sabato la donazione al Comune di un mezzo e iniziative in favore dei malati di SLA

Iniziative di solidarietà in memoria di Patrizio Morigi: sabato la donazione al Comune di un mezzo e iniziative in favore dei malati di SLA

Sabato 20 febbraio alle 11 in municipio è in programma un appuntamento nel corso del quale la famiglia di Patrizio Morigi, insegnante ravennate all’Istituto per geometri, affetto da Sla e morto nell’estate del 2015, e l’associazione Amici in Cerchio doneranno al Servizio aiuto personale per disabili del Comune (Sap) il mezzo attrezzato per il trasporto di disabili di cui Patrizio ha fatto uso durante la sua malattia, perché possa essere utile a chi ne ha necessità.

Nel libro “Patrizio Morigi. Sono fortunato… Ho scelto di vivere”, curato dalla moglie Giancarla Tisselli e dalla sorella Paola Morigi, che raccoglie testimonianze sulla sua vita, è riportata tra le altre questa frase di Patrizio Morigi: “Sono fortunato, non lasciatevi abbattere dal dolore, pensate all’amore che c’è nella vostra vita... e aiutate chi ha bisogno”.

Questo mezzo sarà preziosissimo per l’attività del Sap, che nel 2015, solo per dare alcune indicazioni, ha ricevuto direttamente in ufficio o ascoltato telefonicamente 768 persone, fornendo 917 informazioni. Il servizio si avvale anche del contributo di dieci volontari, che in 687 ore di volontariato hanno risposto a 97 richieste di aiuto, fornendo 334 servizi e percorrendo 6.547 chilometri”.

Il Sap segue anche il progetto Carta Bianca, erogando la carta a chi si trova in una condizione di invalidità certificata pari o superiore al 74%. I titolari, che sono 2.995, usufruiscono di una serie di agevolazioni relative al tempo libero e ai servizi. Inoltre recentemente ha organizzato un corso di formazione sul tema della rilevazione di barriere ed ostacoli per la mobilità delle persone disabili e non autosufficienti.

Dopo la donazione dell’automezzo saranno presentati il progetto di supporto psicologico domiciliare dei malati di Sla, a cura di Psicologia Urbana e Creativa e AssiSla, realizzato con il contributo della Fondazione Del Monte di Bologna e Ravenna; e il progetto di supporto psicologico di gruppo rivolto ai familiari e caregiver dei malati di Sla, a cura dell’associazione Kairos e sostenuto dall’associazione Amici in Cerchio.

Seguirà un pranzo di solidarietà al ristorante Alexander, il cui ricavato andrà a sostegno del progetto di supporto psicologico di gruppo rivolto ai familiari e ai caregiver dei malati di Sla. Prenotazioni al numero 348-3183354

 

ATTIVITÀ DEL SERVIZIO S.A.P. - SERVIZIO AIUTO PERSONALE DISABILI

Anno 2015

Il SAP servizio di aiuto personale, così come definito dalla Legge Regionale 21 agosto 1997 “ Norme e Provvedimenti per favorire le Opportunità di vita Autonoma e l'Integrazione sociale delle persone disabili” svolge le seguenti attività :

  • fornisce informazioni sui servizi offerti alla persona disabile e/o al nucleo familiare gestiti sia dal pubblico sia dal privato, anche sociale (terzo settore: cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, di promozioni sociale.)
  • realizza interventi di appoggio per le esigenze di socializzazione e di indipendenza dei cittadini in temporanea o permanente limitazione dell'autonomia personale avvalendosi di prestazioni volontarie.
  • Accoglie le richieste dei cittadini disabili o di chi ne fa le veci
  • Raccoglie le adesioni dei cittadini volontari
  • Formula un albo delle risorse volontarie disponibili
  • Facilita l’autosufficienza e l’integrazione sociale delle persone disabili, favorendo la mobilità, la comunicazione e l’integrazione sociale nell’ambiente
  • Favorisce l’incontro tra le esigenze dei cittadini disabili e la disponibilità dei cittadini a prestare attività di aiuto personale attraverso un interscambio relazionale ricco e significativo.

ATTIVITA' DI INFORMAZIONE DEL SAP

  • Contatti dell’utenza - 768
  • Richieste informative - 917

ATTIVITA' DI VOLONTARIATO DEL SAP

  • Richieste di aiuto - 97
  • I servizi svolti - 334
  • i volontari impegnati - 10
  • ore di volontariato - 687
  • km percorsi - km 6547

ATTIVITA' PROGETTUALE DEL SAP

  • PROGETTO CARTA BIANCA : 2995 tessere rilasciate

ATTIVITA’ DI FORMAZIONE

Corso di Formazione - Rilevazione barriere e ostacoli alla mobilità

il Servizio di Aiuto Personale ai disabili (S.A.P) del Comune di Ravenna, nell'ambito delle proprie finalità, ha organizzato un corso di formazione sul tema della Rilevazione di barriere ed ostacoli per la mobilità delle persone disabili e/ non autosufficienti.
Il corso di 18 ore si è svolto nelle seguenti giornate 2 – 9 – 23 Ottobre 2015

INIZIATIVA

La Scarrozzata - venerdì 2 ottobre alle 14, 30 la scarrozzata” passeggiata di gruppo per provare la disabilità. Il percorso dal Piazzale di fronte alla stazione ferroviaria si è concluso in Piazza del Popolo . Gli obiettivi di questa iniziativa : la sensibilizzazione e l'educazione alla diversità e alla disabilità; le persone che hanno partecipato alla passeggiata hanno utilizzato diversi ausili per fare esperienza diretta di disabilità e rendere più tangibili i disagi che procurano le barriere architettoniche. Alla iniziativa hanno partecipato i volontari del SAP , delle Associazioni, Amministratori, Tecnici del Comune .